Martedì Santo in Via S. Policronio a Pescia

 
 
 

 
 
Elda Papini, scultrice e pittrice locale, realizzò e donò, per iniziativa dell’Associazione  “Amici di Pescia”, nel 2006, alla sua città , le immagini sacre della Via Crucis.
 
 
Le 14 Formelle che la compongono partono dalla Cappella dedicata a S. Policronio, e, addossate alle antiche Mura cittadine, si sviluppano lungo l’erta che conduce a Monte a Pescia.
 

Il tempo ha segnato le immagini, ma non ha modificato la suggestione ed il significato del loro importante messaggio.
Il Cristo sofferente, le Pie donne, la Vergine e l’Angelo che sorveglia il Sudario trasmettono ancora emozione e invitano alla riflessione e alla preghiera  in questa Settimana Santa .
L’edera ed il muschio hanno coperto in parte la lettura dei Quadri, è intenzione degli “Amici di Pescia” restituire il percorso Sacro a quanti vorranno, unitamente alla motivazione religiosa, gustare una suggestiva visione della città di Pescia e delle sue antiche Mura.

 

Auguri di una Buona Pasqua

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *