Escursione del 17 Aprile 2016 ANELLO: PONTE DI CASTELVECCHIO CASTELVECCHIO – SAN QUIRICO – ARAMO – PONTE DI CASTELVECCHIO

Difficoltà: T
Dislivello complessivo: mt. 535 circa.
Durata cammino: 4,00 ore.
Posizione geografica: Svizzera Pesciatina
Sentiero: 52 , strade vicinali, strade con asfalto
Referenti di gita: Lo Votrico Francesca tel. 3477179963
Puccini Alessandro tel. 3384299933
Ritrovo: alle ore 9,00 al vecchio mercato dei fiori di Pescia, con partenza alle ore 9,15.
Descrizione:
Partiamo dal punto di ritrovo e ci dirigiamo verso la Valleriana che comprende la cosiddetta ”Svizzera Pesciatina”. Lasciamo le macchine al parcheggio all’inizio del sentiero e iniziamo il
cammino col sentiero 52 , antica via selciata, che ci porterà in circa 45 minuti a Castelvecchio 450 m di altitudine. Visiteremo, con una guida locale, il borgo fortificato, l’oratorio e la imponente Pieve dei Santi Tommaso e Ansano dchiarata monumento nazionale dal 1875.

Dopo proseguiamo, inizialmente per sentiero selciato e poi, purtroppo, per strada asfalta per
circa 15 minuti, (spesso l’asfalto ha assorbito le antiche vie) e raggiungiamo San Quirico 535 m di altitudine. Visiteremo il borgo e la sua Pieve, vedremo panorami che spaziano su tutta la valle con ”le sue Castella”

Proseguiamo ancora e raggiungiamo in circa 1 ora Aramo 411 m di altitudine, anche qui visiteremo il borgo, la chiesa di San Frediano e l’oratorio.
 
Aramo
 
 
Dopo ritorniamo indietro per un breve tratto e iniziamo la discesa con l’antico sentiero selciato che ci porterà in circa 1 ora al mulino Monti.
Da qui chiuderemo l’anello in circa 25 minuti raggiungendo ponte di Castelvecchio, ma tutta per strada asfaltata (anche qui l’asfalto ha assorbito l’antica via).
 

Prevediamo di raggiungere le macchine alle ore 16 circa. Il pranzo sarà al sacco in un uno dei tre Borghi. Avremo così fatto visitare agli amici del CAI di
Porretta tre dei nostri bei Borghi raggiungendoli per le loro antiche vie, laddove sono ancora percorribili.Come sempre comunichiamo che per i non soci è necessaria la prenotazione, il versamento di €. 10,00 per l’assicurazione infortuni e la conferma, consegnando i dati
anagrafici in Sede, Giovedi 14 Aprile 2016, dopo tale data non sarà in alcun modo possibile accettare prenotazioni. Ricordiamo che i NON SOCI sprovvisti di prenotazione, non potranno
partecipare all’escursione, nemmeno se presenti alla partenza. Per i soci è necessaria solamente la prenotazione.

 
 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *