vellano
 
Vellano Capoluogo riconosciuto della Svizzera Pesciatina e un tempo rinomata località di villeggiatura, il paese – antico Avellanum – sorge in posizione panoramica sulla valle del fiume Pescia. Noto per la sua Pieve già dal X secolo fu un tempo feudo della famiglia Garzoni, nel 1336 Coluccio Salutati redasse quegli statuti che per lungo tempo ne sancirono le caratteristiche amministrative.Nella parte sottostante al castello, fuori dalle mura, si trova la pieve dei SS. Sisto e Martino, che un tempo era annessa ad una antichissima abbazia benedettina.
A Vellano è rimasta l’unica cava di Pietra Serena in funzione nella provincia di Pistoia.
Oggi nella “Cava Nardini” si continua ad estrarre da oltre 100 anni il prezioso materiale ed a produrre ogni tipo di manufatto, secondo le lavorazioni tradizionali: dal semplice materiale da costruzione, ai manufatti da arredamento e perfino alle sculture, da considerarsi vere e proprie opere d’arte.
Si consiglia una visita al “Museo Storico Etnografico del Minatore e del Cavatore” che espone arnesi da lavoro ed una ricca
 

Lasciatevi accompagnare virtualmente a Vellano, nella Valleriana.

Girovagando per il Paese di Vellano, su e giu’ per strade, stradelle, vicoli, portici, traverse, viottoli e sdruccioli, passo dopo passo, angolo dopo angolo, e’ una senzazione di benessere naturale.


 


Nelle immagini successive  vediamo le formelle con i suggestivi e curiosi nomi di alcune strade vicoli del paese.

Un consiglio….fate una  girata a Vellano, merita visitarlo.

042 (Large)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *