Dal 21 al 28 aprile 2019

 
 
 
Prende vita l’attesa quarta edizione dell’Open Week “Da Leonardo a Pinocchio” (1519-2019, nelle terre del Genio). Una nuova forma di promozione turistica, che comprende quindici Comuni che attraversano tre province, nel territorio che ha visto germogliare la creatività di Leonardo da Vinci.

Luoghi ricchi di vestigia storiche, di epopea leggendaria, d’incanti paesaggistici e di arte culinaria. Un’occasione da non perdere sia per i turisti di ‘passaggio’ che per gli abitanti del luogo.

 
Pescia è ubicata all’interno di una valle delimitata nella parte est dalle alture di Serravalle Pistoiese e nella parte ovest dalle colline Lucchesi, geograficamente posizionata in un centro nevralgico tra la città di Pistoia e la città di Lucca, è idealmente il capoluogo storico-culturale della Valdinievole; in epoca Romana questo territorio era percorso dalla Cassia Clodia; alcune ricerche storiografiche, non comprovate da una documentazione certa, indicano la località Pesciatina della Marzalla come il luogo dove era collocata la stazione Romana Ad Martis.

 
La città propriamente detta ha antiche origini che risalgono al medio evo; divisa in due parti dal fiume Pescia è caratterizzata da due sezioni urbane. La zona est, alla quale si accede attraversando porta Fiorentina, è contraddistinta dalla Cattedrale di “Maria Santissima Assunta in cielo e di San Giovanni Battista”, nella zona ovest, dove sono ubicati i palazzi delle rappresentanze comunali, si espande il fondamento della Civitas urbana. Queste due entità cittadine sono unite dal ponte del Duomo.
 

La città di Pescia è ricca di testimonianze culturali ed artistiche che ci trasmettono una tradizione e una storia secolare: la Cattedrale, gli antichi palazzi e l’antico nucleo medioevale, contraddistinto dalle sue chiese, ci fanno immergere nel fluire della storia.

Il territorio urbano è circondato da una natura affascinante e incantevole, da menzionare gli insediamenti urbani d’origine medioevale che si affacciano sulle colline Pesciatine: le dieci Castella.

 
In ultimo, ma non per ordine d’importanza, Collodi; paese che ha ispirato l’originale vena narrativa dell’autore del celebre racconto di Pinocchio.
 
 
Info: info@open-week.it
Programma completo: https://www.open-week.it
 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *