Il Presepe Vivente a Pescia

domenica 22 dicembre 2019 e lunedì 6 gennaio 2020

 
La Città nel Presepe 2019XIV^ edizione, Presepe Vivente ‘La Stella Cometa’ (Città di Pescia)
Programma
Domenica 22 dicembre 2019 (in caso di allerta meteo gialla sarà recuperato la domenica successiva: 29 Dicembre 2019).
Lunedì 6 gennaio 2020
Ore 11.00: ritrovo presso la Cattedrale di Pescia
Ore 12.00: Corteo verso il fiume di Pescia
Ore 12.30: Apertura Presepe Vivente
Ore 14.00: Inizio Eventi
Ore 17.00: Chiusura

Come arrivare
Per coloro che arrivano dall’autostrada: uscita di Chiesina Uzzanese, proseguire in direzione di Pescia
Per coloro che arrivano in treno: fermata di Pescia, uscire dalla stazione e proseguire a sinistra fino alla fermata dei bus pubblici o navette gratuite

Parcheggi
P1 – Lungofiume, via Papa Giovanni XXIII – gratuito (no bus)
P2 – ex Mercato dei Fiori, piazza dei Fiori – gratuito (no bus)
P3 -Centro Storico – piazza XX Settembre (a pagamento) / – Scuola Valchiusa, via J. C. Leonard Sismondi, 52 – gratuito (no bus)
P4 – Stazione FS, via della Stazione – gratuito (Fermata Bus Pubblici)
P5 – Ospedale, piazza Giovanni Falcone – custodito, a pagamento (no Bus)

‘La Stella Cometa’ il tema di questa edizione: la luce intesa come guida simbolicama reale, speranza contro il buio spirituale che troppo spesso ci circonda.
Un percorso nella natura, per vivere qualche ora in un cammino, lento e sicuro,abbandonando gli stress della vita quotidiana.
Il Presepe Lungofiume, un luogo di condivisione, di comunicazione, dove si trova e si incontra una comunità a prescindere dal proprio credo religioso.
“Vogliamo costruire non muri ma Ponti, quel Bambino sotto il ponte significa che anche nel luogo più umile e buio della terra può nascere la luce per ciascuno di noi.”
Il Presepe vivente di Pescia è ambientato nel tredicesimo secolo, allorché il Santo Francesco a Greccio realizzò il primo esempio che la storia conosca di personaggi viventi che eseguivano laNatività.
La scelta coraggiosa dell’argine del fiume e delle zone limitrofe, fatta per la prima volta nel 2016, rappresenta la grande conferma di questa XIV^ edizione: l’ispirazione nasce dall’insegnamento che il Santo ci ha donato per il rispetto e l’amore verso la natura e tutte le forme viventi che la compongono, infatti il tema dell’ambiente sarà il motivo dominante della manifestazione.

In tema con il Presepe Vivente, continua il ‘cammino’, inteso come percorso umano spirituale attraverso la riscoperta della natura e dei frutti che essa ci dona, ma anche come percorso interiore alla riscoperta e riflessione dei valori Cristiani più cari al Santo. Questa edizione è dedicata alla Cometa, alla Luce intesa in senso materiale ma soprattutto spirituale.
Ispirandosi alla prima rappresentazione storica che si conosca in tema di allestimenti viventi di presepi, come si è detto, quella realizzata dal Santo Francesco nel XIII°secolo, anche questa XIV^ edizione viene ambientata in una parte del suggestivo parco naturale del Lungofiume di Pescia, sulla sponda collocata ad est, a due passi dal centro storico.

Oltre 35 scene rappresentate: un piccolo accampamento medioevale che accompagna il visitatore in un percorso ludico didattico, una breve passeggiata lungo gli argini su splendidi cavalli, la visita alla zona dei Nobili e subito dopo al mercatino allestito con antichi banchetti dei mercanti, una sosta per apprezzare piccoli aromi e sapori provenienti da ricette dell’epoca, il percorso finale in uscita lungo La Via dei Mestieri attraverso i recinti degli animali che conduce infine alla Natività, ricreata nell’affascinante locazione posta sotto il Ponte Principale.

Ingresso ad offerta.
Info: 3496291542 ( La Magione di Pescia)
Facebook La Città nel presepe
Facebook La Città nel Presepe di Pescia
Facebook Terre di Presepi
pesciapresepe@libero.it
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *