Domenica 8 e 15 Febbraio 2015

dalle ore 14,30
in piazza del Grano – Pescia
Domenica 8 febbraio, con inizio alle ore 14,30, ritorna il “Paese dei Balocchi”, il carnevale dei bambini organizzato dall’associazione “Quelli con Pescia nel cuore” e AVIS Pescia, in collaborazione con COOP Pescia e il patrocinio dell’Amministrazione Comunale. All’evento, che sarà ripetuto domenica 15 e in caso di pioggia, il successivo 22, parteciperà anche il rione San Michele.
Sono molti mesi che i dirigenti del sodalizio lavorano al miglioramento e all’arricchimento di questa edizione carnevalesca, l’ottava che, come al solito, si svolgerà nella accogliente e protettiva Piazza del Grano.
Animeranno la giornata PESCOLO,il Re del Carnevale pesciatino, creato dalla fantasia dei piccolo studentil ocali, e i suoi numerosi amici.
Come ben sappiamo, PESCOLO a Pescia significa briciola, va da sé, che il personaggio sia mingherlino, sempliciotto e un po’ vanitoso, che alterna la generosità ai dispetti, rivolti soprattutto ai bambini più agitati. A volte è proprio noioso come un “pescolo” infilatosi dentro una scarpa. A fare ulteriore allegria ci penseranno alcuni componenti della compagnia Pagli-Arci, già esibitisi nelle precedenti edizioni del nostro carnevale.
Gli organizzatori, ai tanti giochi che hanno caratterizzato le edizioni precedenti, come: il minibasket, il minigolf, il teatro dei burattini, il gioco dei barattoli, la tana delle marmotte, la pesca del pescecane, la casina del trucco e la ruota della fortuna, hanno pensato di crearne altri due aventi come protagonista la famosa PEPPA PIG, personaggio così amato dai bambini. Naturalmente l’ingresso alla festa è libero, in più i bambini avranno una dotazione di “zecchini d’oro”, con i quali potranno acquistare patatine e popcorn, oltre a coriandoli, stelle filanti e trombette…oppure potranno partecipare ai tanti giochi a premio.
Insomma sarà per tutti loro un vero e proprio “Paese dei Balocchi”!
La domenica 22 febbraio il Carnevale si terrà solo in caso di pioggia di una o di entrambe le date precedenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *