suggestioni d'oriente locandina
 
 
 
Giovedì 28 maggio alle ore 21.00 in Piazza del Grano a Pescia “Suggestioni d’Oriente”, una serata dedicata alla moda, che vede come protagonisti gli alunni dell’ISIS Sismondi Pacinotti.
 
014
Nella scuola di oggi uno degli obiettivi principali è quello di stimolare gli studenti attraverso la realizzazione di un progetto personale e condiviso, di costruire un gruppo di lavoro che insieme raggiunge un successo finale sia formativo che professionale.
E l’ISIS Sismondi-Pacinotti , da sempre attento a stare “dentro” a ciò che è la società nel suo continuo evolversi, coglie ancora una volta l’occasione di presentarsi alla sua città come una scuola dinamica, creativa e pronta alle sfide.
La sfilata è la conclusione del lavoro del corso Produzioni Sartoriali che anche quest’anno ha scelto come teatro la suggestiva Piazza del Grano con l’intento di rafforzare il legame con la città di Pescia e di far sentire gli studenti parte integrante e attiva del loro territorio.
Il tema di quest’anno guarda a Oriente e si lascia influenzare dalle suggestioni dal gusto essenziale, pulito e semplicemente perfetto di uno stile pervaso di eleganza zen.
Gli abiti compiono il loro viaggio immaginario attraverso le varie etnie orientali, portando in scena un mondo diverso da quello al quale siamo abituati, una cultura affascinante, opposta a quella occidentale, ma sempre magicamente emozionante.
Le uscite degli abiti saranno intervallate da interventi artistici a cura di scuole del territorio.
Interverranno: la Scuola Wudang Quan Yuan Kungfu e Taijiquan di Lucca con il maestro Loriano Belluomini, Karate Kwai di Pescia con il maestro Alberto Carmignani, l’Associazione MU DOK KWAN DOJANG di Firenze con il maestro Niccolò Tarlin
“Suggestioni d’Oriente” è stata realizzata grazie anche agli sponsor e a tutti coloro che hanno collaborato, Roberto Sabatini Catering, i Modà Parrucchieri, il Bar Sotto i Portici, la Pubblica Assistenza di Pescia, l’Associazione Quelli con Pescia nel cuore.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *