EVENTI E VISITE GUIDATE

 

Domenica 2 giugno, ore 9-12
 
 
 
 
Riserva Naturale del Padule di Fucecchio – Area Righetti.
Visita gratuita organizzata dal Consorzio 4 Basso Valdarno nella
“Settimana Nazionale della Bonifica e dell’irrigazione”.
Ogni anno la “Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione”
segna l’appuntamento fisso dei consorzi italiani per divulgare la
conoscenza delle attività svolte quotidianamente per la regimazione
idraulica e la sicurezza del territorio.
 
 

Lo slogan dell’edizione 2019 è “Acqua è…”. Visite guidate agli
impianti idrovori, passeggiate, biciclettate ed altre iniziative alla
scoperta di nuove opere, manufatti storici ma anche per apprendere
nozioni sulle modalità di taglio della vegetazione per la tutela ambientale.
Il Consorzio 4 Basso Valdarno organizza una visita all’Area Righetti, di
proprietà consortile, per illustrare le attività di manutenzione che
vengono svolte per la regimazione delle acque e i progetti di ripristino
ambientale realizzati in quest’area protetta.
L’area costituisce la parte più settentrionale della Riserva Naturale
del Padule di Fucecchio e conserva elementi di grande interesse
paesaggistico e naturalistico; per questo si visita solo in compagnia di
esperte Guide Ambientali, che sanno come ridurre al minimo ogni disturbo
alla flora e fauna protette.
Difficoltà: nessuna.
Attrezzatura: scarponcini da trekking e binocolo.
Quota di adesione: gratuita, con prenotazione obbligatoria.
Info ed iscrizioni presso il Centro: il programma completo delle visite
primaverili 2019 è on line su www.paduledifucecchio.eu
 

Domenica 2 giugno, ore 10
 
 
 
Suoni e colori primaverili: uccelli ed orchidee selvatiche.
Visita a tema nell’area naturale protetta di Arnovecchio.
Il Centro RDP Padule di Fucecchio, che gestisce l’area naturale protetta
di Arnovecchio per conto del Comune di Empoli, organizza in
collaborazione con Legambiente Empolese Valdelsa una visita guidata alla
scoperta di questo gioiello naturale a due passi dalla città.
La visita sarà incentrata sulle fioriture primaverili e sui canti dei
piccoli uccelli che popolano la vegetazione ripariale, come l’Usignolo e
il Rigogolo che dopo aver passato l’inverno in Africa affrontano un
lungo viaggio per venire a nidificare alle nostre latitudini.
Anche nel lago sarà possibile fare qualche osservazione; proprio in
questo periodo la coppia di Svassi maggiori, coloratissimi uccelli
acquatici che si nutrono tuffandosi nelle acque più profonde, si
esibisce nelle caratteristiche danze di corteggiamento.
Sarà anche l’occasione per conoscere meglio le fioriture primaverili
dell’area protetta, dalle specie più comuni come l’Iperico a quelle più
rare ed interessanti come l’Orchidea piramidale, e le farfalle
multicolori che approfittano del nettare offerto dai vari fiori.
Consigliati scarponcini da trekking, binocolo e repellente per le zanzare.
La visita è gratuita ma per questioni organizzative è gradita la
prenotazione presso il Centro R.D.P. Padule di Fucecchio: tel.
0573/84540, email  fucecchio@zoneumidetoscane.it
 

Domenica 2 giugno, ore 16-19 – Il giorno della cicogna*
 
 
Visita al nido della Cicogna bianca di Quarrata; presentazione
introduttiva nell’aia della Casa di Zela.
Dopo secoli di assenza, la Cicogna bianca è tornata a nidificare in
Toscana, grazie all’adozione di misure di protezione degli ambienti
naturali ed a progetti di reintroduzione realizzati da associazioni e
centri specializzati.
Oltre alla coppia di Fucecchio, la prima ad insediarsi nella nostra
regione già dal 2005, oggi nascono pulcini di cicogna anche in altri due
nidi situati ai margini della grande area umida, nel comune di
Monsummano Terme, e in altri otto nidi in tutta la Toscana.
Per festeggiare il ritorno di questi splendidi uccelli, offrendo a tutti
gli interessati la possibilità di osservare dal vivo i nidi con gli
adulti ed i pulcini, anche quest’anno a Quarrata, a Fucecchio e a
Monsummano Terme è in programma la manifestazione “Il giorno della cicogna”.
Il primo evento a Quarrata, domenica 2 giugno (ore 16-19), è organizzato
dal Centro RDP Padule di Fucecchio e dall’Associazione Amici della
Querciola in collaborazione con il Comune di Quarrata, le Sezioni Soci
Unicoop di Agliana e Pistoia e il Museo Casa di Zela.
Il ritrovo è nell’aia della Casa di Zela (Area naturale protetta La
Querciola); dopo una breve presentazione a cura di un esperto del
Centro, ci si trasferisce (con mezzi propri) fino al nido delle cicogne
di Caserana: il punto di osservazione è in via del Corso, sotto il ponte
sull’Ombrone, e grazie ad un potente cannocchiale sarà possibile
“spiare” il comportamento delle cicogne senza disturbarle.
La partecipazione all’evento è libera; per motivi organizzativi è
gradita la prenotazione presso il Centro RDP Padule di Fucecchio (tel.
0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it) o l’Associazione Amici
della Querciola (tel. 338/8815362 – 334/6610341 – 333/9633579).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *