Nuovo Teatro Verdi di Montecatini
sabato 26 novembre, h. 21.00

011 (Large)

MAMMA MIA LIVE MUSICAL

tributo agli ABBA con la Compagnia delle More

regia Maicol Piccinini

mamma mia live musical

MONTECATINI TERME. La musica degli Abba, 20 artisti in scena fra attori, cantanti, ballerini, costumi e musiche originali con testi in italiano è lo show della compagnia delle More sabato 26 novembre, h. 21.00 al Teatro Verdi di Montecatini “Mamma Mia live musical”.

La regia di Maicol Piccinini va in scena con un grande musical liberamente ispirato a quello inglese che ha avuto un successo planetario, dal 1999 anno del suo debutto a Londra,con oltre 1500 repliche, ha superatoil successo di alcune produzioni storiche di Broadway,un grande tributo alla musica del gruppo pop svedese e ai brani più celebri, tra cui Super TrouperDancing QueenThank You for the MusicThe Winner Takes It AllLay All Your Love on Me e S.O.S..


La ventenne Sophie che è inprocinto di sposarsi con l’amato Sky, ha un sogno… farsi accompagnare all’altare dal proprio padre, che non ha mai conosciuto.

Un sogno che rischia di avverarsi alla vigilia del suo matrimonio, quando invia tre inviti indirizzati a tre uomini diversi, uno dei quali potrebbe essere suo padre.

Tutti e tre gli uomini, infatti, 20 anni prima erano stati conquistati da Donna, madre di Sophie, ovviamente tenuta all’oscuro del ‘piano d’amore’ della figlia… La vita di Donna si è evoluta nel corso del tempo, lasciandosi alle spalle gli anni del divertimento e della trasgressione.

Gli errori del passato, i rimpianti, i sogni, le speranze e la tanto cercata felicità sono pronti a riesplodere fragorosamente, grazie al matrimonio della figlia. (…) Dalle coinvolgenti risate si passa alle lacrime d’amore, a tempo di Abba.

BIGLIETTI: da € 25,00 a € 35,00 (d.p. inclusi)

PREVENDITE: tutti i giorni presso la cassa del teatro ore 10,00-13,00 e 15,30-19,30 e su www.teatroverdimontecatini.itCircuito Regionale Box Office – www.boxol.it e www.ticketone.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *