Domenica 25 Novembre 2018

GIORNATA INTERNAZIONALE

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

 
 
Con tale significativa istituzione l’ONU si poneva l’obiettivo di sensibilizzare tutta la popolazione mondiale sull’argomento dando, in contemporanea, supporto alle donne vittime di violenza fisica e psicologica.
Da qualche anno nel nostro Paese il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio ha istituito un numero verde, il 1522, attivo 24 ore su 24, a cui rivolgersi per casi di violenza o stalking sulle donne.
Il Comune di Montecatini Terme, così come la Regione Toscana, ha deciso di celebrare la Giornata internazionale contro la violenza sulle Donne rilanciando la campagna del numero verde 1522, attraverso l’affissione di un’apposita locandina negli esercizi commerciali aderenti al CCN, iniziata già da martedì 20 novembre.  
Nel corso di una conferenza stampa con il vicesindaco Rucco, l’assessore Bracali e la presidente della commissione Pari Opportunità, Siliana Biagini, sono state presentate le iniziative della città: oltre all’accensione di rosso della facciata del Municipio, prevista per domenica prossima alle 17, simbolo della lotta alla violenza, è previsto sempre per domenica un flash mob  alle 15,30 in Piazza del Popolo, organizzato da Antonella Lombardo.
—————————————————————————————————————————————–

AL MO.C.A. TORNA LA VISITA GUIDATA ALL’ULTIMO MINUTO!

 
 
 

Ritorna al Mo.C.A. domenica 25 alle ore 16,30 la visita guidata all’ultimo minuto, il consueto appuntamento di ogni 4° domenica del mese offerto dallo staff.
Protagonista la temporanea “Sergio Scatizzi 1918-2018” dedicata al grande maestro del colore nato a Capannori ma montecatinese d’adozione nel centenario della nascita. Vi aspettiamo alla Galleria Civica per una domenica pomeriggio con la grande arte!.

Orari mostra: martedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:00 e sabato e domenica dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 15,30 – 18,30 – ingresso gratuito; https://www.mocamontecatini.it/;Tel. 366/7529702 (in orario d’apertura) E-mail: mocamct@gmail.com
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *