moca

Montecatini Terme – DOMENICA 30 OTTOBRE AL MO.C.A.!

download.aspx

In attesa della notte di Halloween, La Cooperativa Le Macchine Celibi propone un laboratorio per bambini e famiglie sul cibo “orribile”!
Scatti contemporanei di cibo ormai decomposto saranno lo spunto per riflettere su temi importanti come l’educazione alimentare e lo spreco del cibo ma anche sui concetti di filiera corta e chilometro zero…
Il laboratorio proseguirà poi con i lavori in pasta di sale dei nostri piccoli artisti che imbandiranno una tavolata finale di Halloween piena… di cibi “orribili”!! Il laboratorio è a pagamento (€ 3 a partecipante) e su prenotazione. Per ulteriori info, vedi volantino allegato.

Inoltre,  sino al 6 Novembre 2016 presso la Galleria Civica del MO.C.A.

I Tesori della Valdinievole – Treasures of

Valdinievole

C_Users_Massimo_Downloads_Locandina Tesori della Valdinievole

 

Sino al 6 novembre 2016 la prestigiosa Galleria Civica del MO.C.A. – Montecatini Contemporary Art – di Montecatini Terme ospita la mostra dal titolo “I Tesori della Valdinievole”.

Protagonisti dell’esposizione, lavori di varia natura – dipinti, sculture, terrecotte, fotografie etc. – realizzati da grandi Maestri e dai loro allievi attivi nella Valdinievole dal Cinquecento ai nostri giorni.

Opere di notevole qualità artistica e di grande importanza storica, alcune delle quali di artisti del calibro di Pietro Annigoni, Galileo Chini, Giorgio De Chirico, Renato Guttuso e Joan Mirò, altre inedite o poco conosciute.

Due le finalità della mostra.

La prima, raccogliere in un unico spazio espositivo – il MO.C.A. – Montecatini Contemporary Art – tesori che ospitati in edifici pubblici o di culto del territorio, oltre che nei numerosi musei della vallata, risultano non facilmente fruibili al grande pubblico.
 

La seconda, riportare all’antico splendore la “Madonna con Bambino” attribuita al maestro Jacopo Tatti detto il Sansovino, la quale, date le precarie condizioni di conservazione, è presente in mostra solo tramite riproduzione fotografica.

L’obiettivo è raccogliere, da qui a fine giugno, 8mila euro con l’aiuto dei visitatori che vorranno partecipare all’operazione di crowdfunding (o finanziamento collettivo) messa in atto dal Comune di Montecatini Terme insieme alla Curia Vescovile di Pescia, Ente proprietario dell’opera, operazione finalizzata al restauro della bellissima terracotta del XVI° secolo.

Pensata e voluta da Bruno Ialuna, assessore alla Cultura del Comune di Montecatini – e realizzata grazie alla professionalità e alla collaborazione della Dott.Maria Cristina Masdea, funzionario della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Firenze, Pistoia e Prato – “I Tesori della Valdinievole” è un progetto importante per la sinergia e la collaborazione creatasi tra molti  enti pubblici del territorio ai fini della sua realizzazione.

Tra questi, la Curia Vescovile di Pescia, il Museo della Carta di Pescia, la Gipsoteca Libero Andreotti, Il Mac,n di Monsummano, Le Terme di Montecatini, l’associazione culturale Buggiano Castello, il Museo civico di Pescia, la Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e la Provincia.

La mostra, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e della Regione Toscana, è dedicata alla memoria di Monsignor Giovanni De Vivo, Vescovo di Pescia, il primo a credere nel progetto quando fu ideato nel 2013.

Per ulteriori info e prenotazioni visite:

  • MO. C. A, Palazzo comunale, viale Verdi, 46 

Tel. 366/7529702 (in orario d’apertura)
E-mail: mocamct@gmail.com
Orario:martedì-venerdì 10,00-12,00 sabato e domenica 10,30-12,30/16,00-19,00. Chiuso il lunedì

  • Ufficio cultura Tel. 0572/918299 (lunedì-venerdì 9,30-12,30/martedì e giovedì anche 15,00-17,00). E-mail: cultura@mct.it

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *