restaurata a montecatini alto la torre dell’orologio

IMG_20160412_174822
 
RESTAURATA LA TORRE DELL’OROLOGIO A MONTECATINI ALTO
 
E’ cosa fatta il recupero funzionale della Torre dell’orologio a Montecatini Alto: i lavori sono stati realizzati con il contributo e nell’ambito di “My Time for Montecatini”, il progetto di politiche educative e sociali del Comune. L’inaugurazione si è tenuta ieri pomeriggio al suono delle campane delle sei, scandite da numerosi applausi e dall’evidente soddisfazione dell’amministrazione comunale e della presidente della Pro Loco Paola Galassi.
 
101
 
099
100
 
 
“La Torre del Carmine  è uno dei monumenti più importanti di Montecatini Alto – ha detto Paola Galassi – e finalmente è stata riportata al suo antico splendore. E’ una delle sei torri medievali rimaste rispetto alle originarie 25, distrutte dall’assedio del 1554. Grazie agli 11mila euro arrivati dal Comune e ai 3mila della Pro Loco siamo riusciti a restaurare la porta, la scala, le panchine, a ripulire le erbacce e soprattutto a sistemare l’orologio, che era fermo da sette anni. Un congegno nato addirittura nel 1695, mentre il quadrante è più giovane di due secoli. Un grazie sentito anche i nostri volontari, ovvero a Paris Pierattini, Gino Lavorini e Renato Moncini che hanno lavorato molto tempo qui per far sì che questa opera venisse terminata”.
IMG_20160412_180415
 
Anche il sindaco Bellandi ha tagliato il nastro della torre restaurata dopo averla visitata anche dall’interno. “Mi piace ricordare la caparbietà della Pro Loco nell’ottenere questo risultato – ha detto il primo cittadino – che permette a Montecatini Alto di ritrovare al massimo della forma uno dei suoi gioielli più preziosi per la soddisfazione di chi abita qui e dei molti turisti che arriveranno. Per tutta Montecatini questo è un motivo di orgoglio”.
 
Matteo Baccellini
Ufficio stampa   
 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *