Teatro dei Rassicurati di Montecarlo

Chi è di scena_Teatro dei Rassicurati_Locandina 2016
 
013
 
 
 

Rassegna “Chi è di scena! Montecarlo 2016”

Teatro dei Rassicurati – Montecarlo
Domenica 17 gennaio – Domenica 3 aprile 2016
 
 
Domenica 17 gennaio 2016 – ore 16:15
Compagnia La Combriccola
Villa Felice” commedia comica in leggero vernacolo lucchese di Marco Nicolosi
Genere: commedia in vernacolo
 
Domenica 24 gennaio 2016 – ore 16:15
Associazione Culturale Smaskerando
La Morte ti fa Bella” di Stefano Cosimini
Genere: commedia
 
Domenica 7 febbraio 2016 – ore 16:15
Compagnia Teatro Studio
Realityshow” di Roberto Birindelli
Genere: commedia
 
Domenica 14 febbraio 2016 – ore 16:15
Compagnia del Centro
Un Amore al Centro Anziani” commedia in vernacolo lucchese di Giampiero Della Nina
Genere: commedia in vernacolo
 
Domenica 21 febbraio 2016 – ore 16:15
Compagnia Le Fortunate Eccezioni Teatro
Parole incatenate” di Jordi Galceran
Genere: drammatico
 
Domenica 28 febbraio 2016 – ore 16:15
Compagnia Teatro dell’Accadente
The Gin Game” di D. L. Coburn
Genere: drammatico
 
Domenica 6 marzo 2016 – ore 16:15
Compagnia Teatro Insieme
La valigia ovvero l’armonia dell’Universo” di Elisa Simi e Marusca Cinerai
Genere: commedia
 
Domenica 13 marzo 2016 – ore 16:15
Compagnia dei Sognatori
Di che segno sei?” commedia brillante in due atti di Mariaraffaella Lanzara
Genere: commedia
 
Domenica 20 marzo 2016 – ore 16:15
Compagnia Arte Teatrale Invicta
Ci penso io!” commedia comica in vernacolo lucchese di Giacomo Paolini
Genere: commedia in vernacolo
 
Domenica 3 aprile 2016 – ore 16:15
Compagnia I Postumi Teatro
Figuranti – Los Figurantes” commedia filosofica in due atti di José Sanchis Sinisterra
Genere: commedia
 
 
Per informazioni e prenotazioni, contattare Rita Nelli al 320/6320032 o scrivendole alla mail fitalucca@gmail.com.
I programmi delle rassegne F.I.T.A. Lucca sono consultabili sul sito www.fitalucca.it.
Il programma può subire variazioni indipendenti dall’organizzazione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *