Giovedi 1 Ottobre 2015 – ore 21,30

Tornano gli appuntamenti con la rassegna “Monsummano per te – Spettacoli da vivere”, che propone un nuovo evento al Museo di arte contemporanea e del Novecento.
Giovedì 1° ottobre, a partire dalle ore 21.30, l’Associazione Teatro dei Garzoni presenta la performance teatrale “Il paesaggio della mente –Cervantes/Chisciotte”, ideata e diretta da Orlando Forioso.
In anticipo di qualche mese sull’avvio del 400enario della scomparsa di Miguel De Cervantes (1616- 2016) ci si prepara a conoscere meglio non solo il Don Chisciotte, primo romanzo moderno, ma anche e soprattutto il suo autore.
La mente di Cervantes ospita uno dei maggiori paesaggi della letteratura mondiale, quella Mancia sconfinata, luogo della mente e della follia, della immaginazione e della fuga, che contrasta con il paesaggio Mediterraneo dinamico e violento nel luogo Cervantes vive e dal quale prende i suoi personaggi trasformandoli in eroi dell’eternità letteraria.
Nello sviluppo dello spettacolo altri paesaggi corrono paralleli, centinaia di anni dopo, come quello di Salvador Dalì e delle sue illustrazioni per il capolavoro spagnolo, oppure quello degli omaggi cinematografici come Pabst o Orson Wells.
Negli spazi del museo gli attori attraverso le parole di Cervantes avranno modo di far vivere le opere presenti in mostra, in uno spettacolo itinerante, alla ricerca di un filo di Arianna che dipani la “follia” di Chisciotte. Tra ironia e emozione gli attori dei Garzoni si pongono al servizio del piacere della lettura.
Il libro, elemento fondante della biblioteca Martini, è il legame e il filo conduttore, e, come dice Carlos Fuertos, Don Chisciotte è l’ambasciatore della lettura.
Con Orlando Forioso e Massimo Bartolesi, Marco Bertini, Sabrina Carrara, Massimo Domini, Tania Pasquinelli, Lorenzo Spadoni, Alessandro Vicini.
Questo appuntamento per il regista Orlando Forioso, è una prima tappa verso un più vasto progetto Cervantes/Chisciotte, che ha come prossimo appuntamento lo spettacolo Don Chisciotte e Sancio Panza il prossimo 18 dicembre al Teatro di Bastia, prodotto da TeatrEuropa de Corse.Per partecipare all’evento è obbligatorio prenotarsi ai seguenti recapiti:0572 952 140 – 329 360 59 64
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *