Sabato 14 Gennaio 2017 – ore 21,00

Spettacolo Teatrale

je-me-fut_locandina_def1

JE ME FUT

di Rosalina Neri e Cristina Pezzoli

con Rosalina Neri

direzione musicale Alessandro Nidi

pianoforte Nicola Nastos

regia Cristina Pezzoli

produzione
Nidodiragno/CMC

Je me fut: uno spettacolo cantato e recitato in diverse lingue che trasfigura la storia autobiografica di Rosalina Neri, le sue esperienze, gli ambienti culturali che ha attraversato: da cantante lirica a ‘versione’ italica di Marilyn fino a interprete del grande teatro di Giorgio Strehler.

Je me fut generique de cialis. Io ero. Ma anche per assonanza, je me fous (du passé), me ne fotto (del passato), per citare un verso della celeberrima Rien de rien della Piaf.

La drammaturgia, firmata a quattro mani da Rosalina e dalla regista Cristina Pezzoli, è generata dai racconti e dalle affabulazioni dell’attrice attorno alle sue esperienze di vita.

#gallery-28 {
margin: auto;
}
#gallery-28 .gallery-item {
float: left;
margin-top: 10px;
text-align: center;
width: 50%;
}
#gallery-28 img {
border: 2px solid #cfcfcf;
}
#gallery-28 .gallery-caption {
margin-left: 0;
}
/* see gallery_shortcode() in wp-includes/media.php */

In una piazza qualunque di un qualunque posto una vecchia barbona seduta su una panchina, alternando francese, italiano, milanese, inglese, risponde ad un personaggio immaginario. il ragionier Dior, che le chiede conto di cosa sia stata la sua vita per poterle dare un posto nel Grande Archivio del Mondo. Risalendo il corso degli anni lei riavvolge il nastro degli eventi passati mischiando verità e finzione, vita dei vivi e vita dei morti.

Dal sacchetto della spesa escono reperti misteriosi che animano i personaggi che l’aiuteranno a raccontare la sua vita: una novantenne Marilyn Monroe che racconta di non essere morta, ma di essersi nascosta in un convento di suore ad Arcisate – provincia di Los Angeles – per privare il mondo dello spettacolo osceno della sua vecchiaia… (…)

#gallery-29 {
margin: auto;
}
#gallery-29 .gallery-item {
float: left;
margin-top: 10px;
text-align: center;
width: 50%;
}
#gallery-29 img {
border: 2px solid #cfcfcf;
}
#gallery-29 .gallery-caption {
margin-left: 0;
}
/* see gallery_shortcode() in wp-includes/media.php */

Il tutto con una serie di canzoni, accompagnate al pianoforte da Nicola Nastos (per la direzione musicale di Alessandro Nidi): dal repertorio di grandi autori italiani (Gino Negri, Fiorenzo Carpi, Dario Fo, Franco Fortini), alle canzoni della Piaf fino ad incursioni su pezzi nuovi per Rosalina (Vasco Rossi, Jannacci).

Prezzi

Da 6,50 a 20 euro

Biglietterie

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *