Scorci sulla Valdinievole

Visita nella Riserva Naturale del Padule di Fucecchio: lo spettacolo dei colori autunnali e degli uccelli migratori

Nei mesi di settembre ed ottobre il Centro RDP Padule di Fucecchio ha proposto, nell’ambito del ciclo “Autunno in Valdinievole”, una serie di escursioni nell’area umida e negli ambienti vicini; le esperte Guide Ambientali del Centro hanno accompagnato i numerosi partecipanti in piacevoli passeggiate alla scoperta del paesaggio, delle tradizioni locali, della flora e della fauna, in qualche caso anche con degustazioni di olio nuovo ed altri prodotti tipici.
Il programma si conclude domenica 8 novembre (ore 9-12) con una visita nella Riserva Naturale del Padule di Fucecchio – Area Le Morette, dedicata al birdwatching e alla fotografia naturalistica.Riserva Naturale Le Morette

(Osservatorio “Le Morette”)

 
Il Padule di Fucecchio riveste un ruolo fondamentale nelle rotte migratorie fra la costa tirrenica e l’interno; grazie alla protezione garantita dalla Riserva Naturale, negli ultimi anni è aumentato anche il numero dei migratori che passano l’inverno nell’area protetta.
 
Riserva Naturale  Le Morette osservatorio
Meta della visita l’osservatorio faunistico Le Morette, che consente un’ottima visuale sugli specchi d’acqua della Riserva Naturale; anche i meno esperti, grazie alla guida di un operatore del Centro e al potente cannocchiale messo a disposizione dall’Associazione, potranno osservare e imparare a riconoscere numerose specie di uccelli acquatici.
Nel mese di novembre sono infatti presenti nella Riserva molti uccelli migratori ed in particolare centinaia di anatre, oltre a folaghe ed altri acquatici; con un po’ di fortuna si possono veder specie più rare come l’Oca selvatica, la Moretta tabacca ed il falco Pellegrino.

 


Questi uccelli acquatici approfittano dell’ambiente ricreato dagli interventi di manutenzione e ripristino ambientale effettuati nel corso degli anni all’interno della Riserva Naturale e della relativa tranquillità rispetto agli ambienti circostanti.

Per arrivare all’area protetta si parte dal Centro Visite di Castelmartini con una bella passeggiata lungo il percorso naturalistico de Le Morette; si attraversa per un lungo tratto il Bosco di Chiusi che offre in questo periodo lo spettacolo di uno splendido “foliage” autunnale.
 

L’escursione non presenta alcuna difficoltà e verrà quindi effettuata anche con eventuale  tempo incerto; sono consigliati scarponcini da trekking o stivali di gomma secondo la stagione, e naturalmente binocolo e macchina fotografica.
L’appuntamento si svolge in collaborazione con
FoFu Phot’Art 2015 (Fucecchio Foto Festival), prestigioso festival internazionale organizzato dal Foto Club di Fucecchio e giunto ormai all’undicesima edizione (quest’anno dal 24 ottobre al 22 novembre).
 
Alzavole (foto Alessio Bartolini)
Nel pomeriggio (ore 15-20) chi è interessato può visitare le varie mostre del FoFu allestite nell’Auditorium La Tinaia e nel Museo Civico di Fucecchio, dove si trova anche la collezione ornitologica Lensi: costituita da quasi 300 esemplari raccolti tra la fine dell’800 e i primi del ‘900, ha un notevole interesse storico e naturalistico come testimonianza della ricchezza avifaunistica del Padule di Fucecchio.
Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il Centro RDP Padule di Fucecchio: tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it , pagine web www.paduledifucecchio.eu  e pagina Facebook “Padule di Fucecchio ”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *