Progetto Monitoraggio Fauna nella Provincia di Pistoia

115 (Medium)
 
Progetto Monitoraggio Fauna nella Provincia di Pistoia: importante contributo scientifico della studentessa Silvia Quilici con una tesi sul Piviere tortolino.
E’ il Piviere tortolino il protagonista dell’ultimo studio effettuato nell’ambito del progetto di monitoraggio della fauna in Provincia di Pistoia, che vede impegnati da due anni tre gruppi di ricerca con rispettive indagini sugli uccelli, sui chirotteri (pipistrelli) e sul lupo.
Finanziato dalla Regione Toscana e sostenuto dalla Provincia di Pistoia (Ente capofila nel 2015), da numerosi Comuni, dai Consorzi di Bonifica e dal Corpo Forestale dello Stato, il progetto si è avvalso del prezioso contributo fornito da studenti, impegnati in attività di tirocinio formativo, tesi di laurea e dottorati di ricerca.
Ed è proprio grazie ad una tesi di Laurea triennale in Scienze Naturali che è stato possibile approfondire le conoscenze di un raro trampoliere dalle abitudini molto singolari, che in fase di migrazione transita lungo la catena appenninica.
Per la neolaureata Silvia Quilici non è stata impresa facile, perché il piviere tortolino, che nidifica nella tundra artica e sulla cima di alte montagne, durante la migrazione sceglie come aree di sosta i crinali aperti maggiormente spazzati dal vento e varcati dalle nubi.
Oltre all’impegnativo lavoro sul campo sono stati recuperati molti dati raccolti in passato ed archiviati su vari database di associazioni ornitologiche. E’ stata quindi ricostruita la fenologia migratoria della specie sull’Appennino Settentrionale, sono state individuate possibili cause di minaccia ed indicate opportune misure di conservazione. La specie infatti è inserita nell’allegato I della Direttiva Europea “Uccelli”, ovvero fra quelle che richiedono maggiore tutela a livello comunitario.
Il Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio, cui spettano le attività di monitoraggio dell’avifauna, nel ringraziare Silvia Quilici e gli altri studenti fin qui coinvolti, sottolinea come il progetto di ricerca sia stato corredato da numerosi eventi: incontri pubblici divulgativi, mostre e convegni.
Un’attività di comunicazione quanto mai necessaria (ed anche gradita, vista la partecipazione), che crediamo possa contribuire a sgombrare il campo da numerosi pregiudizi e ad avvicinare correttamente i cittadini alla fauna selvatica, un bene pubblico prezioso capace di offrire grandi emozioni.
Risultati ed eventi collegati con questo progetto sono riportati anche sulla pagina Facebook “Monitoraggio Fauna Pistoia“; informazioni presso il Centro RDP Padule di Fucecchio Onlus: tel. 0573/84540, email fucecchio@zoneumidetoscane.it, pagine web www.paduledifucecchio.eu
 
Piviere tortolino (foto Alessio Bartolini)
Nell’immagine: Piviere tortolino sulla montagna pistoiese, foto di Alessio Bartolini (archivio Centro di Ricerca, Documentazione e Promozione del Padule di Fucecchio)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *