Venerdì 6 aprile

 
Aperitivo e parole: letture, chiacchiere e riflessioni con l’Accademia di Masetto” prosegue anche nel mese di aprile. La formula è sempre la stessa: alle 19.30 apericena a seguire, attorno alle 21,   la conversazione, il luogo il circolo di Spicchio.
 
 

Giampaolo Francesconi

 
L’infamia politica e il dolore ultimo (Inf. XXXIII)
“Che frutti infamia al traditor ch’i’ rodo”.
 
Dante e Virgilio, giunti al fondo della voragine infernale, si trovano ad ascoltare un racconto fra i più terribili di tutto il viaggio ultraterreno. Il conte Ugolino della Gherardesca (m. 1289), ghibellino e discendente della famiglia dei Donoratico, protagonista della sconfitta pisana della Meloria del 1284, è colto con la bocca intenta al «fiero pasto», mentre divorava la testa dell’arcivescovo pisano Ruggeri degli Ubaldini.
 
Un pasto dal valore più simbolico che reale, nel quale erano racchiusi alcuni dei sentimenti fondanti della cultura cittadina comunale: l’appartenenza, il tradimento, l’odio che rende dispersto il dolore, l’infamia dell’avversario politico. Con la lettura del canto da parte di Mario Favilla, proveremo ad entrare in quell’universo di pulsioni forti, quasi mai neutre, in cui l’inimicizia politica diveniva tutt’uno con il grido ultimo di un padre messo di fronte alla morte inesorabile dei propri figli.
 
Venerdì 20 aprile
Ivo Torrigiani
Democrazia e post-verità
Il 16 novembre 2016  Oxford Dictionaries comunicò di aver proclamato come parola dell’anno  quella che in italiano è stata resa con post-verità (post-truth). Un’analoga scelta farà di lì a poco la Società di lingua tedesca. La notizia fece il giro del mondo come se fosse stata una scoperta scientifica. Tutti compresero di cosa si parlava, dimostrando un nervo scoperto delle democrazie occidentali: il 2016 è l’anno dell’elezione di Trump e della Brexit.
Come consueto in questi incontri dell’Accademia anche in questa serata ragioneremo di questi temi, guidati dalla lettura di brevi testi di ieri e di oggi.
 

Accademia di Masetto,

Associazione culturale della Valdinievole e del Montalbano Orientale


Facebook: Accademia di Masetto
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *