Open Week 2018

Inaugurazione ufficiale Percorsi “Colle e dintorni”

 
 
con itinerari trekking, Horseback e trailrunning dai 3 ai 17km lungo tutta la rete di colli della Valdinievole.
 

Ritrovo ore 9.00 Presso parcheggio del Colle di Buggiano e piccolo ristoro in partenza, conconsegna delle mappe e partenza con guida alla scoperta di uno dei percorsi,
con termine in piazza al Colle di Buggiano e rinfresco per i partecipanti.
INFORMAZIONI info@tomontecatini.com

Presentazione dei 5 percorsi

COLLE E DINTORNI.

Legenda:

  • Tutti i percorsi iniziano e terminano al parcheggio pubblico di Colle di Buggiano;
  • L’itinerario iniziale, per i primi 2 Km, è lo stesso percorso per tutti gli anelli;
  • Ogni percorso è segnalato verticalmente con un colore e un numero su un fondo celeste e verde;
  • Il chilometraggio è distribuito progressivamente ad ogni chilometro su qualsiasi itinerario;
  • La difficoltà è da considerarsi a livello turistico ludico motorio: ognuno ha facoltà di scegliere nei 5 itinerari i chilometri che è in grado di fare;
  • Ogni itinerario ha destinazioni e luoghi diversificati, comunque è tendenzialmente svolto nella vallata del torrente della Cessana;
  • Alcuni anelli si intersecano fra loro, da ciò ne scaturisce la possibilità di formare 2 percorsi dedicati al Trail-Running allungando così il chilometraggio;
  • Questi due percorsi hanno una segnaletica dedicata, ben visibile, con indicatori più grandi e si differenziano per il colore che hanno: i colori sono 3 su fondo celeste e verde: Marrone Rosso e Nero. ( sono poi i 3 percorsi che ritroviamo negli anelli 2/4 e 5);
  • La segnaletica orizzontale si presenta con frecce celesti e verdi con un punto rotondo direzionale.

INFORMAZIONI GENERALI SUI PERCORSI:
Dal punto di partenza (Parcheggio principale di Colle di Buggiano) si sale in paese e una volta attraversato, seguendo le frecce indicanti i numeri dei percorsi, si giunge alla località Margine dei Ferri e, andando a sinistra proseguiamo per località Le Poiane.
Qui troviamo il I° bivio  (1  4/5 e  2/3)
Prendendo a sinistra si discende un poco per poi raggiungere un altro bivio e nuova segnaletica dei percorsi: Il nr° 1 (4KM) va a sinistra per Castel Vecchio (antico borgo raso al suolo dagli altopascesi nel 1300), dopo aver attraversato il torrente si prende a destra e scendendo il selciato che costeggia il Mulino di Maciste (ora agriturismo) proseguiamo dritto rientrando al Colle.
Per il  nr° 2 e 3 invece saliamo a destra alla località Cucco e Vinzacchia e, dopo 1 Km circa troviamo un altro bivio:
Il nr° 2 (Km 7,600) continua a sinistra salendo per località Pinetone , Fiorindo e uscendo poi dal bosco a sinistra (agriturismo Case di Pietra) si discende alla località Nonni (strada comunale), proseguendo ancora a sinistra si passa sotto l’agriturismo La Fagianaia per poi trovarsi sul percorso nr°1 e seguirne le indicazioni di cui sopra per il rientro.
Il nr°3 (Km 9,800) va a destra, risale verso il paese di Cozzile, ridente borgo da dove si domina tutta la Valdinievole, una volta attraversato il paese si prosegue dritto fino alla Margine e prendendo a destra ci inoltriamo su una strada cementata con indicazioni Poderino Lero e si arriva al paese di Massa, uscendo dal paese, ai giardinetti si va a destra sulla provinciale e dopo 800 metri si prende il bivio a destra e dopo 300 metri a sinistra per località Vetrignano; si arriva a riprendere la strada provinciale che sfocia in località Margine di Ferri, e sempre dritti a ritroso si rientra al Colle.
Per i nr° 4 e nr° 5 (il 4 Km 11,600 e il 5 Km 14,500) al secondo bivio si va a destra e salendo fino ad arrivare alla località Stradella (strada asfaltata) si svolta poi a sinistra e si prosegue per la località Pianacci. Sulla discesa, dopo circa 2 Km si entra in un sentiero nel bosco per arrivare il località Campioni, qui troverete nuovamente un bivio;
Per il nr°4 si prende a sinistra discendendo verso il menzionato mulino di Maciste.
Per il nr°5 prendendo a destra ci si inoltra nel bosco fino ad arrivare al paese di Stignano e proseguendo giungiamo a Borgo a Baggiano (lavatoi); giunti allo stop prendere a sinistra (via Cessana) e dopo 600 mt saliamo a destra per Buggiano Castello ( Borgo degli Agrumi), la segnaletica vi farà percorrere le varie stradine panoramiche fino a sfociare alla piazza dove aveva sede il Comune e la chiesa recentemente restaurata. Si prosegue affacciandosi ancora su uno stupendo panorama e 200 mt. dopo il cimitero, prendendo a destra un piccolo sentiero vi riporterà al punto di partenza.
Appesa al paletto di inizio passeggiata è installata una cassetta della posta, all’interno c’è un’agenda dove è gradita una vostra firma, luogo di provenienza e percorso da voi effettuato.
 
PERCORSI CIRCOLARI PERMANENTI “COLLE DI BUGGIANO”

 

Percorso 1:

Il percorso nr° 1 è indicato anche con il colore VERDE SCURO. <><><>
 
 
Lunghezza Km 4,100; Altitudine massima 237 mt; Dislivello complessivo 158 mt., la difficoltà è considerata a livello turistico.
DESCRIZIONE E GUIDA AL PERCORSO:
 
Si parte dal parcheggio principale di Colle prendendo la vecchia strada lastricata e, seguendo le frecce indicative si arriva alla Piazza del paese; da qui si entra dalla porta e scegliendo la strada che più ci aggrada si attraversa il borgo per giungere a nord all’altra porta.


 
Seguendo le frecce, quest’ultime ci porteranno alla strada provinciale.
 

 
 
Raggiunta la località Margine dei Ferri si svolta a sinistra e ci si inoltra verso il primo incrocio, qui proseguiamo a destra, costeggiando dall’alto il torrente Cessana (già Stan di Pesce) e passando vicino ad un rudere di epoca ottocentesca (Una polveriera).
 

 
Qui si inizia a salire per giungere al secondo incrocio presso la casa vacanze (Pace).
 

 
Seguendo ancora il nr° 1 che scende a sinistra fino al terzo incrocio e ancora a sinistra scendiamo fino a ritrovare il torrente,Località Mulino di Maciste, all’incrocio proseguiamo a destra scendendo per un sentiero di ciottoli e proseguendo sempre dritto, torneremo così verso il Paese; una volta raggiunta la strada asfaltata, prima di rientrare nello stesso prendiamo sulla sinistra (Via del Fosso) che ci riporterà al punto di partenza.
—————————————————————————————————————————————–
 

Percorso  2:
 
Il percorso nr° 2 è indicato anche con il colore MARRONE. <><><>
Lunghezza Km 7,500; Altitudine massima 404 mt; Dislivello complessivo 302 mt., la difficoltà è da considerarsi a livello escursionistico.
 
DESCRIZIONE E GUIDA AL PERCORSO:
Si parte dal parcheggio principale di Colle, prendendo la vecchia strada lastricata e, seguendo le frecce indicative, si arriva alla Piazza del paese; da qui si entra in Via Natali e si percorre il Borgo per giungere a nord e uscire.


Seguendo l’indicazioni si raggiunge la strada provinciale per poi arrivare in Località Margine di Ferri, da qui a sinistra ci inoltriamo verso il primo incrocio e seguendo a destra proseguiamo costeggiando dall’alto il torrente Cessana (già Stan di Pesce), passando poi davanti ad un rudere di epoca ottocentesca (era una polveriera), qui si inizia a salire per giungere al secondo incrocio presso la casa vacanze (Pace).

 

Tenendo la destra continuiamo a salire attraversando pinete e campi fino a trovarci al terzo incrocio, si svolta a sinistra e seguendo le indicazioni giungeremo più in alto da dove si dominano splendidi panorami; una volta raggiunta la località Agriturismo Case di Pietra, si discende a sinistra per arrivare al quarto incrocio per ritrovare il percorso nr°1.

 
Discendendo ritroveremo il Torrente Località Mulino di Maciste e, all’incrocio proseguiamo su un sentiero di ciottoli, sempre dritto per ritrovarci poco prima del paese sulla strada asfaltata, da qui a sinistra prendiamo Via del Fosso che ci riporterà al punto di partenza.

 
 
—————————————————————————————————————————————–
 

 
Percorso 3:
Il percorso nr° 3 è indicato anche con il colore GIALLO. <><><>
 
Lunghezza Km 9,800; Altitudine massima 403 mt; Dislivello complessivo 389 mt., la difficoltà è considerata a livello escursionista.
 
DESCRIZIONE E GUIDA AL PERCORSO:
La descrizione è la stessa del percorso nr°2 fino al terzo incrocio:

(Il Castello di Cozzile con il Campanile della Chiesa di S. Jacopo)


 
da qui si svolta a destra finchè non arriviamo al bivio che incontra la strada provinciale per Cozzile, saliamo fino al paese e all’incrocio dove la pavimentazione è in mattoni, si tiene la destra, fatti 200 metri si prende un vecchio sentiero che ci conduce alla porta del paese (noterete lo splendido panorama che spazia su tutta la Valdinievole).
 
 
 

Si prosegue attraversando il borgo
 

fino ad arrivare ad un’antica margine e da qui a destra scendiamo verso il paese di Massa (indicazioni Poderino Lero, Bozzo).

 
Una volta attraversato tutto il paese, appena usciti dalle mura urbane, all’incrocio dei giardinetti si svolta a destra e si percorre la strada provinciale fino al bivio di Cozzile; qui si sale a destra e si percorre la strada provinciale per circa 300 metri dopodichè ci immettiamo su una strada bianca sulla sinistra, Località Vetrignano, fino a raggiungere nuovamente la strada provinciale nei pressi della Margine dei Ferri; qui proseguiamo a ritroso verso il Colle per arrivare al punto di partenza.
—————————————————————————————————————————————–
 

Percorso 4:
 
Il percorso nr° 4 è anche indicato con il colore ROSSO <><><>

Lunghezza Km 11,500; Altitudine massima 472 mt; Dislivello complessivo 391 mt., la difficoltà è considerata a livello di escursionista allenato.
 
DESCRIZIONE E GUIDA:
Si parte dal parcheggio principale di Colle, prendendo la vecchia strada lastricata e seguendo le frecce indicative si arriva alla piazza del paese; attraversiamo il borgo salendo verso nord per poi arrivare alla porta di uscita.

 
Continuando il percorso raggiungiamo la strada provinciale fino alla località Margine dei Ferri,

 
qui a sinistra discendiamo verso il primo incrocio e seguendo la strada ci inoltriamo nella vallata del torrente Cessana (già Stan di Pesce).
 
 
Una volta raggiunto il greto del fiume, troviamo dei ruderi residui di una polveriera risalente alla prima guerra mondiale; qui la strada inizia a salire per arrivare al secondo incrocio presso la casa vacanze “La Pace”,
 

prendiamo a sinistra per raggiungere il terzo bivio; qui si andrà a destra e per 2 km si salirà fino a incrociare la Via comunale (Via Stradella) che porta ad Uzzano; seguendo sempre la strada comunale, che ci porterà in località Pianacci, da dove si spazia la veduta di Pescia e la piana di Lucca, ad un certo punto in località Folavento si lascia l’asfalto e a sinistra ci inoltriamo nel bosco fino a raggiungere il quinto bivio e, tenendo la sinistra arriveremo attraversando una bella discesa di uliveti, in località Campioni;

 
troviamo cosi il sesto bivio a sinistra che ci porterà fino al Mulino di Maciste;

passando per il ponte proseguiamo a destra per arrivare a Colle dove per Via del Fosso si conclude il percorso.
 

Percorso 5:
 
Il percorso nr° 5 è anche indicato con il colore NERO. <><><>
Lunghezza Km 14,350; Altitudine massima 469 mt; Dislivello complessivo 478 mt., la difficoltà è considerata a livello escursionista ben allenato.
 
DESCRIZIONE E GUIDA:
Si percorre lo stesso itinerario del colore ROSSO (nr°4) fino al quinto bivio.
Qui andiamo a destra per prendere un sentiero che ci condurrà fino al Borgo di Stignano;

attraverseremo il paese per giungere a Borgo a Buggiano; allo stop si attraversa il ponte del torrente della Cessana e prendendo a sinistra si va verso nord fino a raggiungere il sesto bivio; qui si sale a destra verso un boschetto che ci condurrà a Buggiano Castello

e così come per gli altri borghi lo attraverseremo,

ammirandone scorci e i panorami che ci sono ad ogni angolo, per poi giungere al palazzo Pretorio e alla bella chiesa romanica; una volta usciti dalla piazza vi troverete davanti un panorama che abbraccia tutte le località che vengono toccate dai nostri itinerari;

scesa la strada arriviamo sulla strada provinciale e prendendo a sinistra ritorniamo verso il Colle attraversando una vecchia strada ormai in disuso ma percorribile che ci porterà al punto di partenza.

A tutti quelli che verranno a visitare le Colline e i Borghi che ne fanno parte, auguro una piacevole camminata… e un arrivederci.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *