Domenica 26 Agosto 2018

51^ Festa dell’Appetito

 
 

 
La tradizionale ” Festa dell’Appetito” a Colle di Buggiano, giunta alla 51^ edizione, torna puntuale Domenica 26 Agosto.
 
 
 
Programma:
ore 11,00 S. Messa
ore 16,30 Distribuzione gratuita di panini con salame e olive indolcite
Musica dal pomeriggio fino a tarda sera
Come si arriva a Colle di Buggiano
Indicazioni da Montecatini:
– Proseguire in direzione Borgo a Buggiano. Dopo circa 1,5 chilometrti svoltare a destra lungo via Falciano. Proseguire per circa 2 km. fino ad arrivare al paese.
Indicazioni da Chiesina Uzzanese:
– Proseguire in direzione Borgo a Buggiano. Seguire indicazioni per Buggiano Castello. Superare il paese di Buggiano Castello e proseguire per circa 2 km. fino ad arrivare al paese.

 

Breve storia del borgo di Colle di Buggiano

Durante una guerra fra Buggiano ed Atopascio, gli Altopascesi, non riuscendo a spuntarla contro Buggiano, si rivolgono contro il vicino castello di Castiglione, servendosi, pare, di Spadaforte, un capitano di ventura cui si attribuisce un hobby: quello di tagliare le teste dei nemici vinti per adornare con esse il proprio carro!.. Castiglione fu distrutto ed i superstiti chiesero nel 1238 a Buggiano di costruire un nuovo castello sul Colle di Pietrabona.
 

L’ ottennero ed il luogo si chiamò da allora Colle. Si eresse un ospedale dove già esisteva un Romitorio dei Gerosolimitani, cui subentrarono poi i Cavalieri di Malta, che continuarono l’assistenza ai pellegrini diretti a Roma per la sottostante Via Francigena. Il Colle, anche per la sua scarsa importanza strategica, non visse episodi particolari.

 
Ma, fino a qualche tempo fa, il lunedì di Pasqua, alla Margine dei Ferri per i molti morti della peste manzoniana del 1631 si celebrava una Messa all’ aperto in ricordo dei primi fedeli che l’ascoltarono stando distaccati fra loro per non contagiarsi.
 
 

Nella piazza esterna alle mura si trova la romanica Pieve di S. Lorenzo del 1238, affiancata da uno snello campanile e ricca all’ interno di affreschi trecenteschi, un bellissimo Crocifisso ligneo del XIV sec., dipinti da Alessandro Tiarini, del Foschi e della scuola dell’ Allori.
 
 
Altri edifici notevoli sono le due porte, il Palazzo Pierucci e due Oratori.
 

 

 

Saluti da Colle di Buggiano

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *